Pubblicato da: geeketto | lunedì 1 dicembre 2008

Motore Ecologico : Hydro generatore elettrico perpetuo

image

L’ Ing. Dindo Mangubat ha sviluppato una NANO CENTRALE IDROELETTRICA in grado di generare corrente elettrica pulita sfruttando l’acqua.

Questo motore è composto da cinque componenti principali :

  • Un serbatoio d’acqua
  • Una pompa , utilizzata per aumentare la pressione dell’acqua nel circuito
  • Un motorino di avviamento del circuito
  • Una turbina per trasformare la pressione d’acqua in energia elettrica
  • Un generatore

Necessita solo di un po’ di energia per avviare la macchina

Il processo inizia quando l’utente aggiunge un po ‘d’acqua nel serbatoio ,
e si avvia con energia esterna la pompa d’ acqua che inizia ad aumentare la pressione che fanno girare le pale della turbina.
Una volta che le pale della turbina iniziano a ruotare, la fonte di alimentazione esterna viene rimossa dalla pompa, e viene alimentata internamente dal circuito mediante una puleggia azionata dalla turbina.

image

L’acqua che passa attraverso la turbina non è sprecata, ma risale al serbatoio d’acqua in modo che possa essere usata nuovamente.
La quantità di energia elettrica prodotta nel processo dipende il numero di giri delle pale di turbine, che a loro volta dipendono dalla pressione dell’acqua.
Il progettista del sistema ritiene che esso può essere usato per produrre energia domestica o per alminetare piccole aziende agricole.

image

UN MOTO PERPETUO praticamente !!!
Sembra la macchina dei sogni ma dubito che possa realmente funzionare.
Credo che un avolta che scolleghiamo la pompa dalla fonte di alimentazione esterna, il sistema non posso produrre più energia di quella restituita dalla turbina.

Via: Create The Future Contest

Annunci

Responses

  1. E’ impossibile. L’energia NON SI CREA. Casomai, con molti sforzi e sprechi, al massimo riusciamo a trasformarla.

  2. Non sono un fisico plurilaureato,
    ma dopo questa lettura mi sono fatto un po’ di ricerche
    ed è impossibile a meno che la pompa non sia alimentato da energia solare opportunamente tarato

    grazie per la tua precisazione mi ero dimenticato di aggiornare l’articolo

  3. Magari una turbina “telsa” aiutata da dei magneti permanenti allineati appositamente (es. Perendev) …

  4. basterebbe collegarlo alla rete idrica cosi da recuperare energia dalla pressione che alimenta le abitazioni

  5. Questo si che ha sudato veramente per diventare Ingegnere, dopo tanti studi, il suo cervello, ha partorito la sua demenza, chissà come avrà ottenuto la laurea

  6. Invece e’ interessante ma con qualche modifica. Se vuoi contattami f.ale@inwind.it

  7. A parte che andare contro le leggi della termodinamica é sempre un azzardo teorico prima che pratico, l’idea è interessante


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: