Pubblicato da: geeketto | giovedì 12 agosto 2010

Ducati Sport 1000 & Forcelle OHLINS

bywlfrbwkkgrhqeokkuewps[1] Bel colpo di fortuna ho trovato su Ebay delle forcelle Ohlins a 900€ per la mia PODEROSSA, e pensare che nuove costano 2.500€.

Mi arrivano direttamente dall’ Inghilterra
e le porto subito a montare dal mio gommarolo di fiducia
FREJUS GOMME di Torino
straconsigliato.

imagejak[1]

Devo ammettere che le forcelle dorate hanno tutto un altro fascino
… poi col ROSSO ci sta proprio bene🙂

PRIMI METRI
La moto la sento più nelle mie mani … è molto più rigorosa e anche le manovre a bassa velocità le faccio più strette
… bene bene
… ma non mi sono ancora reso conto

imageiwy[1] BRACCO TEST
Le forcelle, sono usate, e il precedente proprietario aveva una regolazione da pista, devo dire fantastiche per il veloce … ma per il mio test sul passo del Bracco
(per Bracco che passo) non era sicuramente il setting migliore.

 

La forcella era rigida e rigorosa,i tre registri erano quasi tutti chiusi,
e lei era PRATICAMENTE un bisturi nel tracciare le curve veloci
e BRADIPAMENTE un legno nel misto stretto.

Quando il Bracco entra nel vivo dei sui curvoni,
la forcella chiusa in quella maniera conosceva solo due posizioni,
quella verticale e quella in piega massima
…mmm … non era il massimo

OK finisco il bracco senza uccidermi e ritorno a casa a verificare i setting della Ohlins per la Paul Smart 1000
… già perchè la versione speciale della SPORT1000 dedicata a PAUL SMART monta queste Ohlins di serie e sul manuale Ducati ci sono i setting di fabbrica.

SETTING ORIGINALE

FORCELLA OHLINS PAUL SMART
– Compressione: 9 click (chiudere tutto in senso orario e aprire in antiorario di 9 click)
– Estensione: 8 click (chiudere tutto in senso orario e aprire in antiorario di 8 click)
– Precarico molla: 10 mm (ogni giro equivale a 1 mm)

MONO SINGOLO SPORT 1000 DI SERIE
Taratura STANDARD dalla posizione di tutto chiuso (senso orario):
– svitare il registro (antiorario) ESTENSIONE di 20 click.
– svitare il registro (antiorario) COMPRESSIONE di 12 click.

Lo metto solo per informazione ma non ho toccato una virgola aspetto di mettere Ohlins anche al mono dietro.

PICCOLA GUIDA su COME SETTARE LE SOSPENSIONI

FORCELLA
– Freno in estensione troppo chiuso
               –> tende a chiudere le curve (sovrasterzo), cioè basso grip sull’anteriore
– Freno in estensione troppo aperto
               –> la moto tende ad allargare le curve
– Freno in compressione troppo chiuso 
               –> nelle staccate la gomma anteriore saltella e perde aderenza
– Freno in compressione troppo aperto 
               –> durante le staccate, le forcelle affondano eccessivamente
MONO
– Freno in estensione troppo chiuso
               –> la ruota posteriore saltella, il retrotreno saltella,
                     crea problemi di sottosterzo e non copia l’asfalto
– Freno in estensione troppo aperto
               –> retrotreno troppo rapido nel ritorno con effetto di saltellamento
                     e pertanto moto instabile
– Freno in compressione troppo chiuso 
               –> il retrotreno si irrigidisce e la gomma slitta
-Freno in compressione troppo aperto
               –> saltellamento del posteriore all’uscita di curva

TEST FORCELLE OHLINS con SETTING ORIGINALE

– compressione: 9 click
– estensione: 8 click
– Precarico molla: 10 mm

SENSAZIONE
Troppo molle in compressione
… manca la fiducia a buttarla giù
… imprecisa in curva
… imprecisa sul veloce

TEST FORCELLE OHLINS TEST 1

– compressione: 9 click -1 (un click in senso orario = + chiuso di uno scatto) = 8 click
– estensione: 8 click
– Precarico molla: 10 mm

SENSAZIONE
Manca la sicurezza per buttarla giù

TEST FORCELLE OHLINS TEST 2

compressione: 9 click -1 (un click in senso orario = + chiuso di uno scatto) = 8 Click
estensione: 8 click -1 (un click in senso orario = + chiuso di uno scatto) = 7 Click
Precarico molla: 10 mm

SENSAZIONE
Andavo come un razzo
rapida in curva
agile nel misto stretto
stabile sul veloce
… ma elevato chattering
ovvero mi saltellava tra le mani il manubrio avvertibile soprattutto sul dritto

TEST FORCELLE OHLINS TEST 3

Tentativo eliminazione chattering
– compressione: 9 click -1 (un click in senso orario = + chiuso di uno scatto) = 8 Click
– estensione: 8 click -1 (un click in senso orario = + chiuso di uno scatto) = 7 Click
– Precarico molla: 10 mm +1 giro Hard equivale a 1mm = 11 mm

SENSAZIONE
– Belle sostenute in frenata
– Va giù da sola quando inizia la curva … senza patemi reverenziali
– entro preciso in curva e dispongo di una presisa e progressiva piega della moto
– rimane sulla corda senza muoversi a destra e sinistra anche con fondo non perfetto … buche in curva non ne ho prese
– esco senza sbacchettare e in accellerazione si rimette dritta da sola

VINCE SETTING 3

– compressione: 8 click (chiudi in senso orario e poi 8 click in antiorario)
– estensione:  7 click (chiudi in senso orario e poi 7 click in antiorario)
– Precarico molla: 11 mm (chiudi tutto su Soft e poi apri di 11 giri)

COMMENTO SETTING DEFINITIVO
DIREI PERFETTA … non ho mai avuto così tanta fiducia della PODEROSSA
… sicuramente non sarà il Setting che va bene a tutti
e forse non è neanche il setting migliore,
ma ho provato a aumentare o diminuire i registri dalla posizione di partenza Setting 3 e non ho avuto giovamenti, quindi mi va benissimo così
… nulla da chiedere in più per i passi di montagna … sono proprio soddisfatto

Credo che con un nuovo mono Ohlins e un Setting accordato anche del mono non posso che migliorare le cose.

OHLINS VS FORCELLE ORIGINALI

Come le mie forcelle di prima … quelle originali 
avevo messo la fascetta sugli steli per vedere come lavorava la forcella
e dopo un giro con gli amici me la ritrovavo sempre schiacciata sul basso
… era sempre a pacco

Entrare in curva era sempre un patema perchè era troppo morbida e si muoveva troppo … non era rigorosa diciamo

Quindi se mi facevo una birra🙂 prima del giro, annullando 1 pelo di fifa,
entravo in curva bene e poi tutto filava tutto liscio,
ma se ero bello in forma (lucido), ALCUNE CURVE, 
soprattutto dopo una sequenza di 2 o 3 veloci affrontare una curva più chiusa,
non me la sentivo proprio di affrontarle in piena marcia eeeeeeeeeee
– non me la sentivo pronta e sincera
– quindi finivo che toccavo i freni
– la forcella andava giù
– la moto si scomponeva un po’
– la frenata mi raddrizzava la moto
– e non sapevi quando era il momento di lasciare i freni
e tirare giù il mezzo dentro la curva, cioè lo sapevi ma mentre stingevi per le corna un toro imbizzarrito,pensavi che non ti trovavi in pista, ma su un passo di montagna con uno sporco guardrail che ti guardava da vicino … da molto vicino
– quindi cercavi quando ti sembrava di aver domato il torello la tiravi giù
– ma le forcelle erano un po’ a pacco e la moto non voleva proprio scendere
– quindi esci con il corpo a guardare da vicino l’asfalto sconnesso
– sei dentro la curva non proprio in assetto rigoroso e attendi la fine per ritirarla svogliatamente su

C’è da dire che questo problema c’è l’avevo quando ero stanco
… anche per colpa della posizione sdraiata della PODEROSSA

A inizio GITA guidavo bene, a volte stupendomi di me stesso , soprattutto su strade in assenza di tornanti … che figata il NAVA, è proprio il tracciato preferito della PODEROSSA

Ma poi accusavo un po’ la stanchezza,e mentre le moto moderne le guidi col pensiero, la PODEROSSA predilige essere condotta dal pilota … è ancora una moto con l’anima

Arrivava un momento in cui non mi sentivo più il mezzo cucito addosso e la giuda peggiorava moltissimo.

Probabilmente un manico l’avrebbe guidata meglio di me in ogni condizione,
ma credo che con le forcelle di prima non si sarebbe divertito come con il setting attuale..

Sia chiaro imputiamo anche una colpa alle mie forcelle,
SASA il gommarolo aveva detto che le forcelle originali andavano revisionate
perchè al massimo devono rimanere 5mm tra la fascetta e il fondo stelo
invece la fascetta era proprio tutta schiacciata … non so le vostre,
ma probabilmente avevo anche un problemino sulle forche originali … forse
… per scrupolo controllate anche voi e mettete una fascetta
E RICORDATE DI CAMBIARE L’OLIO FORCELLA OGNI 2 ANNI
io non l’ho mai fatto ma dopo questa esperienza è la prima cosa che faccio alle Ohlins nella pausa invernale.

E adesso passiamo alle OHLINS, quando le avevo montate
… dorate … belle … si diverso … dure … rigide … mhà bhò … passami la brugola vhà

POI sono passato alla fase di SETTING e arrivando relativamente presto a provare
il SETTING TEST 3 sopra descritto, sono rimasto sconvolto.

Inanzitutto perchè di forcelle regolabili ne ho pacioccate, non capendoci mai nulla,
mentre sulle ohlins la cosa incredibile e di come sentano il click di regolazione

Le chiudi di un click e sembra di guidare un’altra cosa,
di fatto ho solo chiuso tutti e 3 i registri di 1 click
e la moto dai patemi reverenziali nel metterla alla corda
è diventata un killer del passso montano.

INCREDIBILE come mi sentivo sicuro nel buttarla di qua e di la,
non so dirvi se migliorano i tempi sul giro, ma poco me ne frega
mi sono solo reso conto che avevo più fiducia
… anzi sbagliato non avevo timori reverenziali in curva
… anzi è più corretto dire che non avevo sfiducia

La guidavo come andava fatto, passando da una curva all’altra in pieno godimento, toccando pochissimo i freni in ingresso curva (leggasi timori reverenziali)
e in alcuni allunghi andavo ai 120 e in percorrenza ai 90
cosa che prima li facevo, con quanche dissenso dentro il casco, al massimo ai 60/70

Il mio rapporto sulla velocità è fatto in modo scientifico … hai presente un casco JET ?

Bene il mio casco jet fino ai 90 non da fastidio
… oltre i 90 i nome JET è appropriato perchè sembra prendere il volo,
si solleva dalla capoccia come se ci avessi attaccato un paracadute (bhè letteralmente ci sta pure)

Con il SETTING ORIGINALE e TEST 1 il casco stava al suo posto,
mentre con il TEST 2 e TEST 3 mi sembrava di avere indossato il casco della folgore,
per un attimo ho pensato che se avevo chiuso male in cinturino micrometrico,
il JET me lo dovevo andare a riprendere in qualche prato.

CONCLUSIONE

VALE AL SPESA ?
ASSOULUTAMENTE SI

MEGLIO USATE o NUOVE?
NUOVE ci mancherebbe ma son 2.500€
mentre USATE ,se non incidentate, non hanno nulla da temere
e poi su ebay potreste trovarle a meno di 1.000€

Bon come al solito il mio report è lungo e prolisso
ma a chi venisse mai la follia di prendere ste meraviglie
magari questo articolo può risolvergli qualche dubbio
che io riassumerei in :
“ … toccavo di meno i freni e non avevo sfiducia sull’anteriore”

Lamps
GEEKETTO


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: